Atmosfera: I Paesaggi della Toscana.

Oggi inauguriamo la sezione Atmosfera, in modo da riunire tutti gli articoli che raccontano i vari luoghi della nostra penisola e  che in qualche modo ci permettono di vivere o rivivere le emozioni uniche di quel luogo. Stando seduti su una sedia possiamo viaggiare con la mente e scoprire angoli impensabili o dimenticati. Apriamo quindi la sezione con la più conosciuta e apprezzata regione italiana dagli stranieri e da noi italiani: la Toscana.

https://i2.wp.com/farm6.staticflickr.com/5004/5249387596_222bd6d278_z.jpgQuesta regione densa di storia e di cultura ha come sfondo grandi vallate, colline piene di vigneti, alberi solitari sui promontori e borghi medievali. Da questa regione partiremo alla scoperta di edifici, parchi o città che il nostro paese nasconde. Persino meraviglie molto note, che rinascono nella magia di una notte silenziosa.

Annunci

18 commenti su “Atmosfera: I Paesaggi della Toscana.

  1. sherazade ha detto:

    senza nulla togliere alla bella terra di Toscana la/le “magia di una notte silenziosa” le vivo in Umbria Nel casale sulla strada vecchia di Todi, conosci ovviamente 🙂

    sherabuonacenabuonasera

  2. Pierstefano ha detto:

    Che bella foto ma in toscana dove si trova questo angolo? L’avrei confuso con qualche altra regione italiana

    • ItaliaIoCiSono ha detto:

      In foto infatti c’è uno scorcio di Venezia, e l’ho inserita come simbolo: un “ponte” che collega questo primo articolo agli sviluppi futuri di questa sezione. Sarà un viaggio nelle città, nei borghi e nei parchi più o meno conosciuti.

  3. luceombra76 ha detto:

    Splendido video… ^____^

  4. claudio ha detto:

    tra i tags dovresti inserire anche Volterra, presente con immagini della sua meravigliosa campagna

  5. unpodimondo ha detto:

    Ho visto il video: bellissimo ma sono le solite cartoline per turisti: la Val d’Orcia e più in generale la campagna senese, Monteriggioni, San Gimignano, la torre pendente. Stop. Fine.

    Se per voi questa è la Toscana vi siete persi un sacco di cose: il Casentino, il Valdarno aretino, la Lucchesia con le sue ville, la montagna pistoiese (mai sentito parlare ad esempio della Svizzera pesciatina?), il Mugello (che è splendido e non è solo un autodromo), i monti pisani, la Garfagnana, la Maremma. E il mare? L’autore s’è dimenticato tutto il litorale, compreso l’arcipelago toscano. Per non parlare delle città d’arte e dei monumenti…

    Lasciatevelo dire è proprio un video tipico da turista medio tedesco…

    • ItaliaIoCiSono ha detto:

      Ti ringrazio per l’intervento. Il video è fatto molto bene ma come dici tu e altri lettori, soffre della “sindrome da cartolina”. Purtroppo è vero, molto spesso gli stereotipi riducono intere regioni a luoghi noti e arcinoti. Le critiche che muovi possono essere condivise anche nella sezione Denuncia o Promozione Territoriale, visto che si tratta proprio di incompletezza nella comunicazione. In questo articolo è stato fatto un compromesso che speriamo sia solo temporaneo: sta infatti ai “forestieri” toscani reclamare ad alta voce il pieno diritto di esser rappresentati nei video “divulgativi”. Anche -e azzarderei sopratutto- in quelli dei turisti medi tedeschi!

  6. Fare Fronte ha detto:

    Salve. Per uno che in Toscana ci vive, come me, questo è davvero uno splendido video. Ma non della Toscana! Solo di una parte.. La Toscana è ben altra roba, ve lo posso assicurare. Non importa andare a cercare chissà cosa, basti pensare che l’unica città che si vede è Pisa (è stato dimenticato qualcosa di troppo).
    Fatta la piccola precisazione, i miei complimenti a codesto signor Stern.
    E a voi del sito per la pregevole iniziativa. Cum laude.
    Saluti.

  7. Viaggiando con Bea ha detto:

    L’ha ribloggato su Viaggiando con Beae ha commentato:
    video bellissimo, adoro la toscana, complimenti

  8. gardentourist ha detto:

    Il fatto che un video bello e presentato con le migliori intenzioni riesca a scatenare benevoli e sani campanilismi testimonia una volta di più la ricchezza del nostro paesaggio… conosco poco la Toscana ma concordo con unpodimondo sulle ville della lucchesia e sulla zona del Mugello, fa-vo-lo-sa da girare in moto 🙂 Grazie per questo viaggio fra ricordi e aspettative: la sezione Atmosfera promette bene!

  9. antoguida ha detto:

    Reblogged this on Casa San Jacopo al Giardino and commented:
    guardate questo video che racconta la Toscana: come fate a resistere? 🙂
    take a look at this video about Tuscany: how can you resist? 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...