La Burrata: dalla Puglia un’opera d’arte casearia.

Di fronte al sacchettino gocciolante da scartare è difficile non sentirsi bambini. Questo concentrato di delizie per il palato, mentre si slega la cordicella che attorciglia la pasta filante, risveglia quella parte del cervello che adora il buon mangiare. Pregustando la morbidezza del latticino, l’inconscio goloso che si nasconde in tutti noi incomincia a mandare segnali ben precisi: arriva l’acquolina.

Quando il coltello affonda nell’involucro, a poco a poco si rivela il prezioso contenuto. Un cuore di straccetti, annegati in una delicata crema di latte, incomincia a fluire lentamente nel piatto, ma non per molto. Difficile infatti resistere a una simile tentazione, a quel gustoso parente della mozzarella che nasce nel profondo sud della penisola italiana.

L’area di produzione si trova nella provincia di Bari, anche se originariamente veniva prodotta ad Andria e Martina Franca. Oggi troviamo la burrata come prodotto da consumare da solo o sui vari piatti della cucina italiana come nel risotto, lasagne, come condimento per la pasta e così via.

Il caldo estivo e la voglia di cibi freschi sono scusanti abbastanza convincenti per andare al supermercato o, se siete fortunati, al caseificio più vicino ad acquistare un po’ di quello che possiamo vedere come un’inno alla gioia della buona cucina nostrana.

Annunci

9 commenti su “La Burrata: dalla Puglia un’opera d’arte casearia.

  1. lois ha detto:

    Ben detto! È proprio un inno alla gioia! Viva la nurrata e quel luigi splendido che è la puglia.

  2. wife ha detto:

    Buonissima !!! Ne ho mangiata una freschissima proprio oggi a pranzo, accompagnata da un rotolo di mozzarella (ripieno di pomodori e tonno) e pane di Matera… è proprio il caso di dire: “cosa vuoi di più dalla vita ? ” Sul nostro blog proponiamo ricette del sud Italia e varie altre passa a trovarci se ti va. http://chefandwife.wordpress.com/

  3. mentecreativa84 ha detto:

    Delicatessen! Come si invia l´icona della “colina in bocca”?

  4. annalisapistoia77 ha detto:

    Felice di appartenere alla terra di Puglia e alla zona dove la burrata è di casa!!!

  5. pacolebowski ha detto:

    Orgasmo papillare. Maronn!!!

  6. L’ha ribloggato su FOTOGRAFIA TURISMO ITALIAe ha commentato:
    Condividiamo sul nostro spazio internet. http://www.fotografieturismoitalia.com

  7. annalisa1988m ha detto:

    mi hai fatto venire l’acquolina in bocca….. e pensare al formaggio prima di fare colazione non mi sembra normale ahahahah

  8. athenabelpasso ha detto:

    Una vera prelibatezza!

  9. yourcenar11 ha detto:

    La burrata è una delizia, ma anche il tuo post non scherza, è delizioso! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...